Carni Bianche Europee

Le nostre carni bianche. Pollo e Tacchino di alta qualità, dai nostri territori con le garanzie dell'Europa

Key fact sulle carni bianche europee

Le carni bianche sono gustose, veloci da preparare e sono un alimento ideale da includere in una dieta equilibrata. Sono tra le più versatili in cucina, a casa o al ristorante, poiché possono essere utilizzate in moltissime ricette appetitose. La carne bianca è da sempre presente sulle tavole europee. I primi riferimenti storici sull’allevamento avicolo in Europa risalgono al III-II secolo a.C. dallo scrittore latino Catone il Vecchio1. La produzione e il consumo di carni bianche si sono evoluti seguendo il corso della storia europea, inizialmente come tradizione legata all’economia domestica, per poi diventare uno dei tratti distintivi dell’attuale sistema economico europeo. Il settore europeo delle carni avicole promuove la crescita economica e rafforza le comunità locali creando circa 370.000 posti di lavoro diretti nelle aree rurali e semi-rurali di tutta Europa. Inoltre, la cura dedicata alla carne avicola europea di qualità si ritrova in tutta la filiera di approvvigionamento, dal benessere e la salute degli animali all’eccellenza del prodotto finale, dalla produzione sostenibile agli elevati standard dei metodi di trasformazione.    
1 Pignatelli P., Sforzi F. (2015) Piccola storia dell’avicoltura italiana.

Norme comuni a garanzia della qualità

Le carni bianche sono una parte importante della dieta europea. Negli ultimi dieci anni, il consumo dell’UE è aumentato del 23% e gli esperti prevedono una ulteriore leggera crescita nel prossimo decennio.  

Il settore avicolo europeo è preparato sia a far fronte alla domanda crescente che a garantire gli elevati requisiti in materia di sicurezza alimentare, benessere degli animali e protezione dell’ambiente. Le autorità e le associazioni avicole nazionaled europee lavorano fianco a fianco per garantire standard elevati e uniformi lungo tutta la filiera produttiva. Qualunque sia il Paese dell’UE da cui proviene la carne avicola, i consumatori possono sempre essere certi di acquistare carne sicura e di alta qualità prodotta secondo rigorosi standard europei. 

Un attore globale con strutture a conduzione familiare

Il settore avicolo europeo svolge un ruolo rilevante sulla scena mondiale essendo il terzo produttore al mondo dopo gli Stati Uniti e la Cina2.

La carne di pollo rappresenta la quota maggiore (83%) della produzione avicola nell’UE, la carne di tacchino (13%) e la carne di anatra (4%) seguono a grande distanza.

Il settore avicolo europeo svolge un ruolo importante anche come comparto economico trainante a livello occupazionale. Sono più di 370.000 le persone che lavorano direttamente nei diversi anelli della filiera, dall’allevamento alla trasformazione, la maggior parte di loro in una delle 25.000 aziende familiari del comparto. Inoltre, il settore genera un vasto indotto, ad esempio nel settore dei mangimi, degli imballaggi e nell’industria meccanica che produce le attrezzature per la trasformazione delle carni.

 

2I seguenti dati sono stime. Fonte: MEG secondo la Commissione UE, OCSE, dati nazionali, FAO ed EUROSTAT

Una voce forte nel settore avicolo

Benessere degli animali, qualità degli alimenti e sostenibilità sono i tre obiettivi principali del settore avicolo europeo. AVEC (European Association of Poultry Processors and Poultry Trade), con sede a Bruxelles, è l’associazione che rappresenta circa il 95% dei produttori di carne avicola nell’Unione europea ed è in costante contatto con tutte le organizzazioni e i decisori dell’UE e internazionali. A livello nazionale, le associazioni che rappresentano le filiere delle carni bianche sono:  

  • Bundesverband der Geflügelschlachtereien (BVG) sotto il patrocinio “des Zentralverbandes der Deutschen Geflügelwirtschaft (ZDG)” – in Germania  
  • CIDEF  Comité Interprofessionnel de la Dinde  in Francia 
  • KRD-IG  Krajowa Rada Drobiarstwa – Izba Gospodarcza – in Polonia  
  • NEPLUVI – Vereniging van de Nederlandse Pluimveeverwerkende Industrie – nei Paesi Bassi 
  • UNAITALIA Unione Nazionale Filiere Agroalimentari delle Carni e delle Uova  in Italia